Seguici su

Sezioni

Richiesta permesso invalidi

Il contrassegno di parcheggio per disabili è l'autorizzazione che può essere richiesta al Sindaco del proprio Comune di residenza da coloro che si trovano nella condizione di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta.

Operatore di riferimento:
Ag. Gnani Sara

Riferimento di legge:
D.lgs. n° 285 del 30/04/1992 (Codice della Strada);
D.P.R. n° 495 del 16/12/1992;
D.P.R. n° 503 del 24/07/1996.

Eventuali requisiti del soggetto che presenta l'istanza per l'avvio del procedimento:
- Residenza nel Comune di Russi.
- Deambulazione impedita o sensibilmente ridotta.
- Se l'interessato non è in grado di recarsi personalmente allo sportello può delegare per iscritto un'altra persona all'inoltro della domanda e al ritiro del contrassegno, utilizzando il modulo allegato in fondo alla pagina. Alla delega scritta devono essere allegati i documenti di riconoscimento validi del delegante e del delegato. La delega non è richiesta se il soggetto interessato è un minore o interdetto o impossibilitato.

Eventuali costi per il cittadino:
Nessuno.

Documentazione da allegare alla domanda:
- Certificato rilasciato dall'ASL o verbale di Commissioni mediche dai quali risulti un quadro di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta (art 381 D.PR 495/92 art 4 L. 5 febbraio 1992, n. 104).
- 2 fototessere recenti.
- Documento d'identità/riconoscimento in corso di validità.
- Delega e fotocopia del documento di identità del delegante (nel caso non si presenti direttamente l'interessato).
- Nomina a tutore, nel caso l'interessato sia persona interdetta.

Modalità di presentazione della domanda:
Presentazione del modulo per la richiesta di permesso invalidi debitamente compilato direttamente all'Ufficio Protocollo in Piazza Farini 1 oppure negli uffici della Polizia Locale.

Rinnovo o Duplicato:
Sia l'autorizzazione permanente che quella temporanea devono essere rinnovate alla scadenza dell'autorizzazione stessa. Quella permanente ha durata di 5 anni, mentre in quella temporanea la scadenza varia in base a quanto indicato nella certificazione medica. Il rinnovo del contrassegno temporaneo può generare un altro temporaneo oppure un contrassegno permanente.
Per il rinnovo contrassegno permanente è necessario presentare una nuova certificazione del medico di base (o altro medico specialista) che ne conferma lo stato di disabilità.
Rinnovo contrassegno temporaneo è necessario presentare una nuova certificazione medica rilasciata dall'ASL di appartenenza.

Durata del Procedimento:
30 giorni.

Riconsegna per decesso o per scadenza:
Nel caso in cui vengano a meno le condizioni che hanno dato luogo al rilascio o in caso di decesso, il titolare o chi per esso, sono tenuti alla riconsegna del contrassegno presso l’ufficio che lo ha rilasciato, in quanto l’ulteriore utilizzazione del contrassegno costituirebbe abuso punito ai sensi delle leggi vigenti.

Contenuti correlati

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/11/05 14:45:00 GMT+1 ultima modifica 2021-12-22T11:59:48+01:00

Segnalazioni