Seguici su

Sezioni

Anagrafe canina

Descrizione

I proprietari, allevatori o detentori di cani a scopo di commercio, sono tenuti ad iscrivere i propri animali all'Anagrafe Canina del Comune di residenza entro 30 giorni dalla nascita o da quando ne vengono in possesso

Modalità  di iscrizione

L'iscrizione prevede, per i cani che non sono già stati identificati con tatuaggio e microchip, l'applicazione di un microchip da ritirarsi all'ufficio comunale per il quale è richiesto il pagamento di € 4,00. L'operazione dell'inserimento non è dolorosa e deve essere effettuata da un medico veterinario accreditato 

Dal 01/01/2016 l’applicazione dei microchip può essere effettuata solo da veterinari accreditati che quindi completeranno la pratica di iscrizione precedentemente avviata dal comune inserendo la data di applicazione del microchip ed evitando, così, al cittadino di dover ritornare in comune.

Per i cani che sono già dotati di un codice identificativo non è richiesto alcun versamento, ma occorre ugualmente l'iscrizione presso l'anagrafe canina del comune di residenza
Al momento dell'iscrizione il proprietario (che deve essere maggiorenne) dovrà fornire i dati relativi al cane (razza, nome, data di nascita, caratteristiche, etc.)

Altri obblighi

Altre comunicazioni obbligatorie sono: lo smarrimento o la sottrazione dell'animale (da comunicare entro 3 giorni), la morte, il passaggio di proprietà o il cambiamento di residenza per il quale si sia ricevuta comunicazione di perfezionamento pratica (da comunicare entro 15 giorni)

Novità

In base ad una nota del Ministero della Salute del 03/07/1 si comunica che ogni cessione o acquisizione tra proprietari dovrà essere accompagnata al momento della registrazione dall'allegato "Modulo passaggio di proprietà" e da una fotocopia di documento d'identità valido del cedente e dell'acquirente  (scarica il modulo in calce alla pagina).

 

Costo  
Microchip € 4,00

Convenzioni con medici veterinari per semplificare le procedure di iscrizione

Per semplificare le procedure di iscrizione ed identificazione dei cani mediante microchips, il Comune di Russi si avvale di convenzioni con Medici Veterinari del territorio che acquistano direttamente microchips e modulistica, rilasciandola loro stessi ai cittadini e inviandone copia all'Ufficio anagrafe canina

  • Dott. Friedrick Garnum presso Clinica veterinaria di Russi - Via Faentina Nord 125/6 - tel. 0544.582489
  • Dott. Mauro Guerra, Medico Veterinario, Via Pile n. 5/B S.Antonio (RA) - Tel. 338 5650479 - 0544 457780

Passaporto

L'Unione Europea dal 2004 ha stabilito che anche gli animali devono essere muniti di regolare documento per viaggiare all'estero che li identifichi e certifichi la loro salute. Il passaporto per cani, gatti e furetti viene rilasciato dai veterinari dell'ASL

Uccisione, abbandono, maltrattamento

Il Codice Penale prevede pene severe, quali arresto, reclusione e pagamento di ammende elevate per uccisione, maltrattamento e abbandono di animali. Sono previste sanzioni anche per chiunque lascia liberi o non custoditi con la debita cautela animali pericolosi o ne affida la custodia a persone inesperte.

Sanzioni

Per mancata iscrizione, sanzione da € 77,47 a € 232,41
Per mancato inserimento del microchip, sanzione da € 51,65 a € 154,94
Per mancata comunicazione di morte, smarrimento, passaggi di proprietà e cambi residenza, sanzione da € 51,65 a € 154,94
uccisione, maltrattamento e abbandono, sanzioni fino a € 15.000, arresto e reclusione

Informazioni utili

Il sito dell' anagrafe canina regionale, in collaborazione con i canili, offre l'elenco dei cani e dei gatti ospiti con possibilità di adozione, e sono inoltre pubblicati i dati relativi ai cani smarriti o ritrovati
 

Normative di riferimento

Legge n. 281/1991
Legge Regionale n. 247/2000
Regolamento CE n. 998/2003 e succ. modif. del 30/03/2004
Legge n. 189/2004

Segnalazioni