Seguici su

Sezioni

Presentati i progetti PNRR nel territorio comunale di Russi

Progetti in cantiere e investimenti a favore della Città

Logo_EU.png

A Russi sono in cantiere progetti per 5.381.798,87 milioni di euro totali (dei quali 4.990.482,79 euro aggiudicati tramite il PNRR, Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e 391.316,08 provenienti dalle casse dall'Ente), che permetteranno la realizzazione di numerosi progetti e investimenti a favore della Città. A dettagliarli, nell’ambito di un incontro pubblico rivolto alla cittadinanza tenutosi mercoledì 11 gennaio presso la Sala Consiliare del Municipio di Russi, è stata la Sindaca Valentina Palli, congiuntamente al presidente della Pubblica Assistenza di Russi Enrico Castellari, alla Presidente di ACER, Lina Taddei e alla direttrice del Distretto sociosanitario di Ravenna, Cervia e Russi, Roberta Mazzoni.

I fondi aggiudicati saranno destinati a numerosi interventi che rientrano in macro categorie di obiettivi progettuali, come il sostegno alla disabilità e alla fragilità, il supporto alla natalità e la conseguente necessità di scuole più efficienti e a misura di bambino, la sostenibilità ambientale e l'implementazione di infrastrutture digitali.

Il progetto di Casa Canterini, di cui la Pubblica Assistenza di Russi è sponsor finanziatore della parte progettuale, prevede la creazione di un luogo di accoglienza rivolto alle persone disabili del territorio in cui saranno attivati percorsi formativi/lavorativi atti a favorire l'inclusione.

L’intervento di riqualificazione del fabbricato di via Croce a Godo, dove attualmente insistono 7 alloggi, vedrà realizzato il miglioramento sismico e l’efficientamento energetico dell'immobile.

In primavera partirà anche il progetto denominato Os. Co. - Ospedale di Comunità, che costituisce l’anello di congiunzione tra la degenza ospedaliera e le strutture aventi carattere di residenzialità permanente (Cra, Casa famiglia, etc), il cui l’obiettivo è l’ampliamento della rete delle “Cure Intermedie”.

Per quanto riguarda invece l'efficientamento delle strutture scolastiche, tre sono gli interventi attivi nel plesso di Godo (ampliamento mensa scolastica, realizzazione di una nuova sezione Primavera comunale e adeguamento sismico) mentre alla Scuola “M. Fantozzi” di San Pancrazio si è già provveduto alla conclusione dell’adeguamento sismico. Anche l'Asilo Nido di Russi, in cui è già stato ultimato l'intervento di efficientamento energetico, vedrà poi le opere di adeguamento sismico e la realizzazione della nuova sezione Primavera comunale.


Tre i progetti relativi alla sostenibilità ambientale finanziati nell’ambito del Piano Nazionale: la realizzazione del percorso ciclabile di via Croce a Godo, per garantire maggiore sicurezza ai ciclisti e ai pedoni, un nuovo impianto fotovoltaico presso il deposito comunale (Centro Tecnico Operativo) e la sostituzione della caldaie presso la sede Comunale e il Centro Culturale Polivalente di via Cavour 21.

Altri 369.586 mila euro sono poi stati assegnati dal PNRR alla nostra città per finanziare progetti di innovazione digitale quali l'estensione dell'Utilizzo delle Piattaforme Nazionali di Identità Digitale, l' adeguamento del sito web comunale a nuove specifiche AGID, l'attivazione di una piattaforma per appuntamenti e istanze online e la migrazione su piattaforma SAAS di 14 servizi ripartiti su vari applicativi.

Segnalazioni