Seguici su

Sezioni

Covid-19: le principali misure in vigore da sabato 16 gennaio a venerdì 5 marzo

Confermata la divisione in aree gialle, arancioni e rosse, ma con alcune novità. L'Emilia-Romagna resta per ora arancione

MISURE VALIDE IN TUTTA ITALIA

DAL 16 GENNAIO AL 15 FEBBRAIO

SPOSTAMENTI TRA REGIONI VIETATI

Divieto di ogni spostamento tra Regioni o Province autonome, con lʼeccezione di quelli motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute (è comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione).

DAL 16 GENNAIO AL 5 MARZO

SPOSTAMENTI VIETATI DALLE 22 ALLE 5

Dalle 22 alle 5 sono consentiti esclusivamente gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute.

SPOSTAMENTI VERSO ALTRE ABITAZIONI

È consentito, una sola volta al giorno, tra le 5 e le 22, spostarsi verso unʼaltra abitazione privata, a un massimo di due persone ulteriori a quelle già conviventi nella stessa. La persona o le due persone che si spostano potranno portare con sé i figli minori di 14 anni (o altri minori di 14 anni sui quali le stesse persone esercitino la potestà genitoriale) e le persone disabili o non autosufficienti che con loro convivono.
NB. Tale spostamento può avvenire: in area gialla allʼinterno della stessa regione, in area arancione e in area rossa solo allʼinterno dello stesso Comune.

PALESTRE E PISCINE, TEATRI E CINEMA

Le attività e gli spettacoli restano sospesi.

ESERCIZI COMMERCIALI

Nelle giornate festive e prefestive sono chiusi gli esercizi commerciali presenti allʼinterno di centri, gallerie e parchi commerciali e altre strutture a essi assimilabili, a eccezione delle farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, punti vendita di generi alimentari, di prodotti agricoli e florovivaistici, tabacchi, edicole e librerie.

MISURE ULTERIORI VALIDE IN EMILIA-ROMAGNA, CHE PER IL MOMENTO RIMANE AREA ARANCIONE

SCUOLA

Riapertura delle superiori in presenza al 50% da lunedì 18 gennaio, come previsto per le aree gialle e arancioni.

SPOSTAMENTI CONSENTITI SOLO ALLʼINTERNO DEL PROPRIO COMUNE

È vietato ogni spostamento in un Comune diverso da quello di residenza, domicilio o abitazione, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di studio, per motivi di salute, per situazioni di necessità.

SERVIZI DI RISTORAZIONE

Sono sospese le attività dei servizi di ristorazione. Resta consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio, nonché fino alle 22 la ristorazione con asporto, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze. Per i bar lʼasporto è consentito esclusivamente fino alle 18.

MUSEI E ALTRI ISTITUTI E LUOGHI DELLA CULTURA

Sono sospese le mostre e i servizi di apertura al pubblico, ad eccezione delle biblioteche dove i relativi servizi sono offerti su prenotazione.

Per ulteriori approfondimenti consultare il sito del Governo.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/11/15 17:35:00 GMT+1 ultima modifica 2021-01-18T10:03:13+01:00

Segnalazioni