Seguici su

Sezioni

Ricezione programmi Tv digitale terrestre e liberazione banda 700 MHz

È in arrivo la Nuova TV Digitale che, grazie ai nuovi standard tecnologici, consentirà di migliorare la qualità del segnale e di dare spazio alle trasmissioni in alta definizione

La riorganizzazione delle frequenze già avviata a livello europeo prevede la liberazione della Banda 700 MHz e lo spegnimento di alcuni canali per ottimizzare l’utilizzo dello spettro delle frequenze, in funzione di nuove esigenze di comunicazione digitale che coinvolgono tutti i Paesi e che riguardano in particolare il segnale Tv digitale terrestre.

Il giorno 20 ottobre 2021 è quello stabilito a livello nazionale per un primo switch-off tecnico dei canali tematici della RAI (Rai yoyo, Rai Storia, Rai 5, Rai Scuola, Rai Gulp, Rai Movie ecc.).

Da quella data in poi i televisori che non ricevono i canali in alta definizione HD potranno continuare temporaneamente a ricevere Rai 1, Rai 2, Rai 3, Rai News 24.

Per ricevere gli altri canali Rai sarà necessario avere un televisore o un decoder in alta definizione HD. Tutti i televisori andranno comunque risintonizzati.

Molti degli apparecchi Tv diffusi nelle nostre case sono già compatibili con l'alta definizione HD ma, in alcuni casi, potrà essere necessario sostituire gli apparecchi obsoleti per continuare a guardare alcuni programmi Tv.

A questo proposito il Governo ha già stanziato le risorse per due forme di sostegno: un bonus rottamazione TV fino a 100 euro disponibile per tutti, ed uno destinato alle famiglie con un ISEE di fascia 2. I due bonus sono cumulabili.

Tutte le informazioni supplementari sono disponibili sul portale tematico del MISE nuovatvdigitale.it e presto verrà attivato uno specifico sito Web Regionale dove raccoglieremo una sintesi di informazioni e documentazione su misura per l’area dell’Emilia-Romagna.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/09/28 16:27:00 GMT+1 ultima modifica 2021-10-29T10:23:38+01:00

Segnalazioni