Seguici su

Sezioni

PROVVEDIMENTI DI SOSTEGNO ECONOMICO PER LE AZIENDE E PER I PRIVATI

Regolamento generale delle entrate

Recepimento novità normative e modifiche quali estensione possibilità di rateizzazione e introduzione di maggiore flessibilità di intervento tramite deliberazione di Giunta Comunale, approvati con delibera C.C. n. 25 del 25/5/2020. Vista la possibilità concessa dalla Legge di Bilancio 2020, il Comune di Russi ha stabilito la possibilità di ricorrere a pagamenti rateali di avvisi di accertamento tributari o di debiti di altra natura per chi si trova in situazione di difficoltà, aumentando scaglioni e numeri di rate possibili.

La ripartizione del pagamento delle somme può essere concessa secondo il seguente schema:

  • fino a 100,00 euro nessuna rateizzazione;
  • da euro 100,01 a euro 500,00 fino a 4 rate mensili;
  • da euro 500,01 a euro 1.500,00 fino a dodici rate mensili;
  • da 1.500,01 a euro 3.000,00 fino a diciotto rate mensili;
  • da 3.000,01 euro a euro 4.500,00 fino a ventiquattro rate mensili;
  • da 4.500,01 euro a euro 6.0000 fino a trenta rate mensili;
  • da euro 6.000,01 fino a trentasei rate mensili.

Scadenze rinviate per Tari e Imposta di pubblicità

Per venire incontro a imprese e famiglie, l'Amministrazione ha deciso di rinviare le scadenze della TARI (Tassa Rifiuti) gestita da Hera S.p.A. prevedendo le tre rate del 2020 con scadenza al 30 settembre, 30 novembre e 31 dicembre.

Per l'Imposta Comunale di Pubblicità (ICP) la scadenza, inizialmente differita al 31 maggio, è stata ulteriormente prorogata al 30 settembre e, per le somme sopra i 1.549,39 €, sono previste le 4 rate al 30 settembre, 31 ottobre, 30 novembre e 31 dicembre.

TOSAP

Passaggio a COSAP con delibera C.C. n. 33 del 09/07/2020 di approvazione del nuovo Regolamento per consentire maggiore elasticità di gestione e rinvio termini di scadenza al 31/12/202. Inoltre è stata prevista l’esenzione totale per le attività economiche per occupazione suolo pubblico 2020 approvati dalla Giunta con atto n. 85 del 30/07/2020: Le esenzioni sono previste dall'art. 40 del vigente regolamento comunale. Il canone è diminuito del 25% per le occupazioni permanenti con posto auto in piazza Farini vista la presenza dei mercati settimanali e di manifestazioni occupanti la piazza.

Per l’anno 2020, a seguito dell'emergenza sanitaria in corso, è prevista l’esenzione dal pagamento del canone per le occupazioni di seguito indicate:

PERMANENTI

- con chioschi e/o edicole - antistanti esercizi commerciali o aventi rilevanza economica - con tende, insegne, impianti pubblicitari, vetrine, mostre, luminarie, addobbi e simili- connesse all’attività edilizia- con impianti di distributori di carburanti e con distributori automatici di tabacchi- poste in essere con dehors

TEMPORANEE

- di venditori ambulanti, nelle fiere e nei mercati - di pubblici esercizi e occupazioni aventi rilevanza economica in genere - con installazioni di attrazioni, giochi e divertimenti dello spettacolo viaggiante.

Eliminazione della tassa: E' possibile eliminare la tassa, ad esempio nel caso del ripristino del cordolo del marciapiede relativo al passo carraio. In questi casi è necessario presentare domanda all'ufficio Lavori Pubblici per eseguire le opere necessarie e successivamente al regolare completamento dei lavori la tassa verrà eliminata.

IMU: autorizzazione al versamento dell'acconto 2020 fino al 16/10/2020

Il Comune di Russi, al pari degli altri enti della provincia di Ravenna, con delibera Giunta Comunale n. 57 del 25 maggio 2020, a seguito della situazione di crisi economica e del lavoro, innescata dall’emergenza sanitaria derivata dalla diffusione dell’epidemia da Covid-19, ha disposto la non applicazione delle sanzioni e degli interessi, qualora, il versamento della rata di acconto IMU, in scadenza al prossimo 16 giugno, venga effettuato entro il 16 ottobre 2020.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/11/03 12:51:00 GMT+1 ultima modifica 2020-11-03T17:10:57+01:00

Segnalazioni