Seguici su

Sezioni

Museo della vita contadina in Romagna

PAG-12-MUSEO-SAN-PANCRAZIO-4_mainstory2.jpg

Le origini del Museo risalgono al 1967, quando, nell’ambito di una attività di ricerca sulla civiltà materiale promossa dalla Scuola elementare di San Pancrazio, si costituì il primo nucleo documentario relativo agli oggetti di lavoro e della casa contadina, denominato raccolta Etnografica.

Il primo nucleo della collezione, ospitato in alcuni locali della scuola elementare di San Pancrazio, si è negli anni notevolmente arricchito e sono state avviate, ai fini di valorizzazione e promozione della raccolta, attività didattiche rivolte alle scolaresche, fino ad arrivare al 1994, quando la Raccolta fu trasformata, grazie alla Associazione Culturale La Grama di San Pancrazio, che tutt’ora gestisce il Museo grazie ad una convenzione con il Comune di Russi, in Museo, inserito nel Sistema Museale Provinciale, cambiando denominazione da raccolta Etnografica Romagnola a Museo della Vita Contadina in Romagna.

Il Museo rappresenta oggi un’importante risorsa culturale ai fini della valorizzazione e della trasmissione della cultura e delle tradizioni locali.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/08/28 10:57:00 GMT+2 ultima modifica 2020-08-25T11:46:32+02:00

Segnalazioni