Sito Ufficiale del Comune di Russi

Vai ai contenuti principali
 
Sito Ufficiale del Comune di Russi
 
Sei in: Home - Tutti gli appun... - Teatro Comunale di Russi - Stagione 2013/2014  
Tutti gli appuntamenti

Teatro Comunale di Russi - Stagione 2013/2014

Partita la campagna abbonamenti: dal 3 al 5 ottobre in vendita i nuovi abbonamenti

La dodicesima stagione del Teatro Comunale propone un cartellone che, nell’ambito della grande tradizione del teatro di prosa italiano, è attento a percorsi di novità e di grande interesse drammaturgico. Verranno proposte diverse espressioni dello spettacolo dal vivo: musica classica, jazz, teatro di prosa, danza e teatro ragazzi.

Immagine3

Ad iniziare sarà la stagione musicale e tre saranno gli appuntamenti previsti, si aprirà il 18 ottobre  con un concerto lirico a ricordare i 200 anni della nascita di Giuseppe Verdi. Gli artisti impegnati saranno Catina Florio (soprano), Giorgio Casciarri (tenore) e Maurizio Leoni (baritono) accompagnati al pianoforte da Fabrizio Milani; un programma verdiano ma con qualche puntata anche nel belcanto e nel verismo.
Il 30 ottobre e il 7 novembre  sarà la volta di due concerti della formazione cameristica dell’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini con la quale si rinnova la collaborazione, iniziata la scorsa stagione. La Cherubini, fondata dal Maestro Riccardo Muti nel 2004 e formata da giovani strumentisti sotto i trent’anni, rappresenta una importante realtà musicale nazionale ed internazionale. Ci è parso particolarmente significativo e qualificante inserire nel cartellone musicale due appuntamenti delle sue formazioni cameristiche a sottolineare un rapporto, quello con Ravenna Festival, che prosegue anche nell’ambito delle attività invernali del Teatro.
Il concerto del 30 ottobre dunque prevede la presenza del Quartetto d’archi della Cherubini con un programma per una parte dedicato al tango, con le musiche di Gardel e Piazzolla e che chiuderà con brani di Strauss e Kreisler. Il 7 novembre sarà la volta del Quintetto d’ottoni della Cherubini con un programma di musiche di Bach, Morricone, Bernstein, ma con una parte che vorrà ricordare nuovamente il bicentenario verdiano con arie d’opera del grande maestro.

Immagine1

La stagione di prosa, asse portante del cartellone, riscuote il maggiore interesse da parte del pubblico. Anche quest’anno il cartellone si muove attraverso alcune “idee guida”: la qualità delle messe in scena, la presenza di artisti di rilievo nazionale, la scelta di spettacoli che siano in grado di mettere in relazione il pubblico con testi importanti, che stimolino curiosità, approfondimento e anche discussione.
Ad inaugurare la stagione il 9 novembre  sarà un capolavoro della storia del teatro, il “Sei personaggi in cerca d’autore”, una delle opere più rappresentate del teatro di Luigi Pirandello, per la regia di Giulio Bosetti con Antonio Salines, Edoardo Siravo e Marina Bonfigli.
La stagione prosegue il 27 novembre  con allestimento della famosissima commedia “A piedi nudi nel parco” di Neil Simon, maestro per eccellenza del genere, essendo uno dei più rappresentati commediografi viventi. La commedia, che ha fra gli interpreti Vanessa Gravina e Valeria Ciangottini, da cui è stato tratto l’omonimo film del 1967 interpretato da Robert Redford e Jane Fonda, racconta la storia di Paul e Corie Bratter, una coppia di sposi freschi di matrimonio, reduci da un’appassionata luna di miele trascorsa tra le lussuose pareti dell’Hotel Plaza di New York. Il 12 dicembre  sarà la volta della compagnia Attori e Tecnici con “Trappola per topi” forse la più conosciuta delle opere di Agatha Christie. È uno spettacolo divertente e ricco di suspense. Garbato, ironico, pieno di colpi di scena, offre allo spettatore una inconfondibile atmosfera “british”. Debuttò nel 1952 a Londra e da allora è stato rappresentato ininterrottamente fino ad oggi, aggiudicandosi il record di spettacolo più replicato nella storia. Il quarto titolo in programma il 16 gennaio 2014  sarà “Requiem” di Giuseppe Bellosi. Il testo riunisce tre poemetti in dialetto romagnolo – E’ paradis (Il paradiso), Bur (Buio), Requiem – composti da Giuseppe Bellosi tra il 1980 e il 2013. Leggere e immateriali, le istantanee fissate dalla voce di Bellosi si fondono con le musiche per violoncello solo di Johann Sebastian Bach e di altri compositori, eseguite da Fabio Gaddoni.

Immagine6

Sarà poi la volta il 30 gennaio  della Compagnia Argot con “Eva contro Eva” di Mary Orr, per la regia di Maurizio Panici, con Pamela Villoresi, Romina Mondello, Luigi Diberti e Massimiliano Franciosa. E’ questa una nuova edizione di un titolo cult del ‘cinema sul teatro’, un film famosissimo con Bette Davis e Anne Baxter nei ruoli delle protagoniste femminili, che alla sua uscita nel 1950 ottenne 14 nomination agli Oscar, vincendone ben sei, tra cui quello a Mankiewicz per la miglior regia. E’ una commedia di grande qualità e intelligenza, ma allo stesso tempo un racconto raffinato e acuto sul mondo del teatro e sui rapporti interni tra i suoi personaggi.

Immagine2

Prosegue la stagione con “Teresa la ladra” di Dacia Maraini interpretata da Mariangela D’Abbraccio (in scena giovedì 27 febbraio ). “Teresa la Ladra” è il titolo che fu dato al film con Monica Vitti. L’opera racconta la storia di una ladruncola buffa e disgraziata che attraversa gli eventi e la storia d’Italia dalla metà degli anni venti fino agli anni settanta.
Le Belle Bandiere e il Centro Teatrale Bresciano porteranno in scena il 25 marzo  “Svenimenti” atti unici da Anton Cechov, progetto, elaborazione drammaturgica e regia di Elena Bucci e Marco Sgrosso che ne saranno gli interpreti principali. La proposta artistica di Le Belle Bandiere rappresenta uno dei momenti maggiormente interessanti della programmazione del teatro che, fino dalla riapertura, segue con interesse e ammirazione la produzione artistica di questa compagnia che, con il  poprio lavoro, qualifica la proposta culturale del nostro territorio. A chiudere la stagione di prosa sarà l’Associazione Teatrale Pistoiese con “L’impresario delle Smirne” di Goldoni per l’adattamento e la regia di Roberto Valerio (in scena il 10 aprile ). Scritta nel 1759, l’opera è una splendida e divertente commedia che presenta un impietoso ritratto dell’ambiente degli artisti di teatro. La vicenda ruota attorno ad un gruppo di attori che, disperati e affamati, vivono per un breve attimo l’illusione della ricchezza nella speranza di riuscire a partire per una favolosa tournée in Oriente.

Immagine4

Infine la danza: questo mini cartellone proporrà gli spettacoli di due fra le più importanti compagnie del nuovo panorama della danza italiana. Si tratta di una produzione di Circo El Grito/Sosta Palmizi, il 7 febbraio , con “20 decibel” di e con Fabiana Ruiz Diaz e Giacomo Costantini, con la collaborazione di Giorgio Rossi. 20 Decibel, una creazione che ha dato notorietà alla compagnia a livello internazionale,è un’ esplosione di fantasia e libertà, provocazione e bellezza. Un viaggio in un universo dove acrobazie aeree, colpi di pistola, danze e giocolerie si fondono con immagini e suoni più tenui. Il secondo spettacolo di danza sarà portato in scena il 7 marzo  dalla Compagnia Balletto Teatro di Torino porta il titolo di “Musica divina”, con le coreografie di Matteo Levaggi. La serata, dedicata alla grande musica, è formata da due balletti molto diversi fra loro che rendono omaggio al grande compositore inglese Michael Nyman e a P.I. Ciaikovskij, lo straordinario autore dei più importanti balletti dell’800.

Immagine5

Infine “Bambini a teatro” è l’espressione che caratterizza il cartellone di tre spettacoli di teatro ragazzi che avranno luogo a partire dal mese di gennaio 2014 .

Mauro Emiliani

Direttore del Teatro Comunale

 

STAGIONE 2013/2014 – Servizi di Biglietteria
Teatro Comunale – via Cavour 10 – Tel. 0544 587690

ABBONAMENTI
Gli abbonati alla stagione precedente conserveranno il diritto di prelazione degli abbonamenti nei medesimi posti

RINNOVO ABBONAMENTI
da giovedì 26 settembre a sabato 28 settembre 2013
dalle ore 10.00 alle ore 12.00
dalle ore 16.00 alle ore 19.00

NUOVI ABBONAMENTI
da giovedì 3 ottobre a sabato 5 ottobre 2013 dalle ore 10.00 alle ore 12.00
dalle ore 16.00 alle ore 19.00

BIGLIETTI

CONCERTISTICA DANZA E PROSA
giornata feriale precedente lo spettacolo dalle ore 17.00 alle ore 19.00
giornata di spettacolo dalle ore 19.00 alle ore 20.45

RASSEGNA BAMBINI A TEATRO
giornata feriale precedente lo spettacolo dalle ore 16.00 alle ore 18.30
giornata di spettacolo dalle ore 15.00 alle ore 16.30

Per informazioni relative a spettacoli, abbonamenti e servizi di biglietteria:
Comune di Russi - Ufficio Cultura Teatro e Manifestazioni - via Cavour 21 - tel. 0544/587641 -  cultura@comune.russi.ra.it

 
Percorso guidato ai servizi per: