Sito Ufficiale del Comune di Russi

Vai ai contenuti principali
 
Sito Ufficiale del Comune di Russi
 
Sei in: Home - Servizi Comunali - Tributi - IMU - TASI - IMU / TASI - Nota informativa 2016  
IMU - TASI

IMU / TASI - Nota informativa 2016

 

Per quanto riguarda gli adempimenti IMU / TASI per l’anno 2016 si comunica quanto segue:

nessuna deliberazione è stata adottata per l’anno 2016 in materia di aliquote IMU/TASI, intendendo l’Amministrazione Comunale di Russi mantenerle invariate integralmente rispetto all’anno 2015 .

Restano valide ed applicabili le aliquote agevolate per i fabbricati dati in comodato a parenti di primo grado (padri-figli e viceversa) e a fratelli-sorelle, nonché per gli affitti “a canone concordato” previa presentazione, una tantum , di apposita autodichiarazione su modulistica comunale per entrambe le casistiche.

Le uniche variazioni (ulteriori riduzioni/esenzioni) ammesse sono quelle adottate a livello nazionale con la legge di stabilità 2016 (L. 28/12/2015 n.208) che sono:

  • Esenzione Tasi (aliquota 0,00%) per l’abitazione principale e pertinenze ammesse (art.1, commi 10-16);
  • Ulteriore riduzione del 50% della base imponibile per i fabbricati concessi ad uso gratuito a parenti di primo grado (padri-figli o viceversa), subordinatamente al rispetto delle condizioni di cui all’art 1, comma 10;
  • Ulteriore riduzione del 25% della base imponibile per i fabbricati concessi in affitto a canone concordato, subordinatamente al rispetto delle condizioni di cui all’art. 1, commi 53-54.

Fatta eccezione per l’esenzione dalla Tasi per l’abitazione principale, le ulteriori riduzioni di cui sopra restano subordinate alla presentazione della DICHIARAZIONE IMU nella quale il contribuente deve attestare il rispetto delle condizioni richieste dalla legge (citando ad esempio gli estremi della registrazione del contratto presso l’Agenzia delle Entrate).

Relativamente alle condizioni per aver diritto alle riduzioni / esenzioni di cui sopra l’Amministrazione Comunale intende ricordare che per abitazione principale deve intendersi quella dove il contribuente, unitamente al proprio nucleo famigliare, ha la residenza anagrafica e la dimora abituale; analogamente, per aver diritto alle ulteriori riduzioni di cui sopra, per il parente o l’inquilino il fabbricato deve risultare abitazione principale.

La Tasi per l’anno 2016 resta dovuta, con aliquota invariata rispetto al 2015, soltanto sulle case di lusso (0,25%), sui fabbricati rurali strumentali (0,10%) e sui “fabbricati merce” (0,25%).

Sul sito del Comune di Russi è disponibile una procedura con la quale il contribuente, gratuitamente, in modalità self-service, può calcolare il dovuto IMU o Tasi e stamparsi il modello F24 per il pagamento:

Calcolo IMU-TASI on-line 

Ricordiamo le scadenze :

  • 16 giugno 2016: acconto (ed eventualmente versamento in un’unica soluzione di acconto e saldo);
  • 16 dicembre 2016: saldo

Informiamo inoltre che con delibera del Consiglio Comunale del 28/4 scorso il Comune di Russi ha apportato sostanziali integrazioni al vigente Regolamento Comunale delle Entrate; segnaliamo in particolare le seguenti novità e cioè la possibilità di:

  • dilazionare e rateizzare debiti tributari (art.10);
  • compensare somme a rimborso con versamenti successivi (art.16 - “compensazione verticale”);
  • ravvedere somme non versate anche oltre i termini normali (art.33 - “ravvedimento ultra-annuale”).

 

Per informazioni

Comune di Russi - Ufficio Tributi

Piazza Farini n. 1

Tel:  0544/587609 - Fax : 0544/582126

E-mail: tributi@comune.russi.ra.it 

Sito web: www.comune.russi.ra.it

Funzionario Responsabile

Dott. Omar Laghi

 
 
Percorso guidato ai servizi per: