Sito Ufficiale del Comune di Russi

Vai ai contenuti principali
 
Sito Ufficiale del Comune di Russi
 
Sei in: Home - Servizi Comunali - Ambiente - Acque reflue e... - Rinnovo e voltura di autorizzazione allo scarico di acque reflue  
Acque reflue e fognature

Rinnovo e voltura di autorizzazione allo scarico di acque reflue

Descrizione

1.  Rinnovo di autorizzazione allo scarico

I titolari di:

  • scarichi di acque reflue industriali, acque di prima pioggia, acque dilavamento aree esterne, acque reflue industriali assimilate alle domestiche che recapitano in rete fognaria pubblica
  • scarichi di acque reflue domestiche non in rete fognaria pubblica provenienti da insediamenti non adibiti unicamente a “civile abitazione” e/o di consistenza superiore a mono-bifamiliare

prima della scadenza dell’autorizzazione quadriennale devono presentare al Comune di Russi SCIA di rinnovo.

Le autorizzazioni allo scarico di acque reflue domestiche non in rete fognaria pubblica provenienti da insediamenti adibiti unicamente a “civile abitazione” di consistenza mono-bifamiliare sono da considerarsi tacitamente rinnovate al termine della loro validità quadriennale (a meno che non intervengano modifiche quali-quantitative allo scarico, in questo caso sarà necessario richiedere una nuova autorizzazione allo scarico) e quindi non sono soggette a comunicazioni di rinnovo.

2.  Voltura di autorizzazione allo scarico

Le volture di autorizzazioni allo scarico di acque reflue domestiche ed industriali possono essere eseguite tramite SCIA da presentare al Comune di Russi

Modalità di richiesta

La SCIA di rinnovo/voltura va presentata al Comune di Russi utilizzando l’apposito modulo.

Il modulo, scaricabile in allegato, può essere ritirato a mano presso lo Sportello Unico per il Territorio (Via E. Babini n. 1) o presso l’URP ( Piazza Farini, 1)

Documentazione da allegare

  • copia completa documento di identità in corso di validità
  • ricevuta di versamento dei Diritti di Segreteria pari a € 50,00

in caso di rinnovo  per scarichi in rete fognaria pubblica di acque reflue industriali, acque di prima pioggia e di lavaggio da aree esterne, acque reflue di dilavamento:

  • n. 4 copie della planimetria della rete fognaria (in scala appropriata in relazione alle dimensioni dello stabilimento e comunque non superiore a 1:200), riportante la rete fognaria bianca, la rete fognaria nera, i sistemi di trattamento adottati, l’individuazione del pozzetto ufficiale di prelevamento, corredata da  pianta del fabbricato. Ogni copia della planimetria deve essere firmata dal titolare dello scarico o da un tecnico abilitato.
  • esiti degli autocontrolli previsti nell’atto autorizzativo.

 

Costo

Versamento dei Diritti di Segreteria pari a € 50,00

Scadenza

Il titolo ha una validità di 4 anni, dopodiché sarà necessario presentare nuova SCIA di rinnovo.

Nel caso di voltura di autorizzazione allo scarico di acque reflue domestiche non in rete fognaria pubblica provenienti da insediamenti adibiti unicamente a “civile abitazione” di consistenza mono-bifamiliare non è necessario presentare SCIA di rinnovo perché il titolo è da considerarsi tacitamente rinnovato al termine della sua validità quadriennale (a meno che non intervengano modifiche quali-quantitative allo scarico, in questo caso sarà necessario richiedere una nuova autorizzazione allo scarico).

Normativa di riferimento

·D.lgs n. 152 del 03/04/2006 (TUA)

·Delibera Giunta Regionale n. 286 del 14/02/2005 (Direttiva concernente indirizzi per la gestione delle acque di prima pioggia e di lavaggio da aree esterne)

·Deliberazione Giunta Regionale n. 1860 del 18/12/2006 (Linee guida di indirizzo per la gestione delle acque meteoriche di dilavamento e acque di prima pioggia in attuazione della deliberazione G.R. n. 286 del 14 febbraio 2005)

·Delibera Giunta Regionale n. 1053 del 09/06/03 (Direttiva concernente indirizzi per l’applicazione del D.Lgs 11.05.1999 n.152, come modificato dal D.Lgs 18.08.2000 n.258 recante disposizioni in materia di tutela delle acque dall’inquinamento)

·Delibera CC n. 78 del 01/08/2002 (Approvazione e adozione del regolamento per il servizio di fognatura e per gli scarichi di acque reflue domestiche non recapitanti in fognatura del Comune di Russi)

 
Allegati da scaricare
 
Percorso guidato ai servizi per: