Sito Ufficiale del Comune di Russi

Vai ai contenuti principali
 
Sito Ufficiale del Comune di Russi
 
Sei in: Home - La Città - Arte, cultura e... - VACA, Vari Cerv... - L'associazione Vaca  
VACA, Vari Cervelli Associati

L'associazione Vaca

logo-vaca

L'associazione culturale VACA vari cervelli associati , fondata con atto ufficiale nel 1995 (ma esiste dal 1989), ha due sedi operative: FUCINA VACA, a Russi, Via Caduti per la libertà 19 (RA), LA PALAZZINA , Via Quaini 14, centro per la comunicazione e l'audiovisivo, a Imola (BO).
In 18 anni ha investito creatività & intelligenza su questi percorsi culturali:
Le mostre e Libri mai mai visti
Sono oltre un centinaio le mostre e gli eventi espostivi, sin qui eseguiti, ma è stata la manifestazione Libri mai mai visti concorso per prototipi di libri manufatti mai editi o presentati in pubblico, ideato e realizzato da VACA, che si tiene a Russi da dicembre a gennaio di ogni anno, a dare credito internazionale, in questo ambito. Giunti alla tredicesima edizione, il concorso e relativa mostra, tra le altre, vanta l'esposizione voluta dalla Casa Italiana della Cultura della New York University a NY, nel 2000 e quella dell'Istituto Italiano di Cultura di Parigi, in occasione dell'apertura del Salon du Livre nel 2002. Sempre nel 2002 la VACA ha ricevuto il Premio speciale, pe r le attività ludico editoriali , all'interno del Premio Fiesole.
Dopo un biennio (2003-4) alla direzione del MIL (Museo dell'Illustrazione di Ferrara) la VACA dà vita, con ampio riscontro di pubblico e critica, alle mostre:
* La bibliothèque imaginaire de Rabelais, a la Maison de La Devinière (Museo François Rabelais 2003) in Francia, su commissione del Conseil Général d'Indre et Loire , del Centre d'Etudes Supérieures de la Renaissance de Tours e poi al Château de Lichtenberg (2004) per il Conseil Général du Bas-Rhin. Successivamente viene ospitata alla Fiera del libro di Torino ed al Festival della filosofia di Modena (2007).
*Gino Barbieri. Sogni di pace, venti di guerra, le xilografie (Ferrara e Cesena, 2004).   
*Colore e libertà. La bella stagione della xilografia in Romagna (Cesena, 2005).
*Giannetto Malmerendi. Dall'avanguardia alla visione epica (Cesena, 2006).
*Quella mostra della parola (Urbino 2007) all'interno del programma della seconda edizione di Parole in gioco .
*Colori e anima di una terra. L'opera grafica degli imolesi Rezio Buscaroli, Tommaso Della Volpe, Domenico Romeo Trombetti  (Imola, 2007).
Tutte le mostre sono corredate da catalogo con l'apparato iconografico e schede.

locandina-berbablu

Tomaso Garzoni (Bagnacavallo 1549-1589)
Il convegno La follia della storia, la follia nella storia: da Thomaso Garzoni a Focault, 1992, è il primo cimento internazionale della VACA. L'atto di nascita era consistito nelle celebrazioni garzoniane - con ristampa della Piazza Universale - 1989, dando così avvio a quel ciclo virtuoso che ha permesso, in pochi lustri, di veder ripubblicate tutte le opere del Garzoni in volgare. Oggi, dopo quattro secoli dall'edizione princeps, anche Il serraglio degli Stupori del mondo , ultima sua opera, è stato riedito con il contributo culturale di Paolo Cherchi, massimo studioso del nostro.
L'anno 2007 è stato dichiarato dal Comune di Bagnacavallo "anno garzoniano" per cui si sono svolte ulteriori manifestazioni e pubblicato il Saggio di una bibliografia garzoniana
Cinema
Attività di grande impegno in campo cinematografico è portata avanti ora nel centro LA PALAZZINA del Comune di Imola, che VACA è stata chiamata a gestire dal gennaio 2005.
La Palazzina, centro per la comunicazione e l'audiovisivo, è il centro di riferimento per le attività cinematografiche del Comune di Imola ed agenzia formativa sull'audiovisivo; il centro lavora "a progetto", promuovendo attività di formazione, produzione ed iniziative di distribuzione, occupandosi di produzione audiovisiva, formazione professionale, videoteca, rassegne ed iniziative.
L'impegno cinematografico però è soprattutto rivolto al progetto di quattro lungometraggi, ambientati nella Romagna nel secolo scorso, oggi arrivato a questo punto:
- Rodi d'Egeo sul periodo 1921/60 (in fase di scrittura).
- Bérbablù , ambientato negli anni 1914/15 (35mm, b/n., dialetto sottotitolato, 110', con: U. Giovannini, E. Bucci, I. Marescotti, M. Costantini, nelle sale della Romagna ha raggiunto i 6000 spettatori con una sola copia).
-Tizca. Gli uccelli dipinti del Caucaso , ambientato tra Rimini e New York, nel 1999
(digitale, colore, 91', Italia, 2001 con: E. Bucci, U. Giovannini, B. Bendoni, V. Raggi).
- Tanabèss , ambientato nella Romagna degli anni '70 (35mm, colore, 89', Italia, 1997 con: U. Giovannini, B. Cerchiai).
I documentari girati nel frattempo sono oltre una decina con committenze pubbliche che vanno dai sindacati nazionali sino a RAI-SAT e SKY.

Editoria e fumetto
Oltre alle pubblicazioni garzoniane VACA ha pubblicato:
· M. Buda - U. Giovannini, Morciano California , Ravenna, VACA, 1993.
· A A.V V. Ahi ahi Anselma (cofanetto con dieci monografie), Ravenna, VACA,1995.
· G. Zauli, Bestiario dell'impiegatto , Russi, VACA, 2001.
· AA.VV. Tizca. Gli uccelli dipinti del Caucaso , Russi, VACA, 2001.
· D. Reviati, Drug Lion , 2002.
· G. Zauli, La bibliothèque imaginaire de Rabelais , Russi, VACA, 2003.
· U. Giovannini, Gino Barbieri. Sogni di pace • Venti di guerra, le xilografie , Russi, VACA, 2004 a
· T. Garzoni, Il serraglio degli Stupori del mondo , Russi, VACA, 2004.
· U. Giovannini, Colore e libertà. La bella stagione della xilografia in Romagna , Russi, VACA, 2005.
· U. Giovannini, Giannetto Malmerendi. Dall'Avanguardia alla visione epica, Russi, VACA, 2006
· Diverse edizioni del Campionario di Libri mai mai visti .
Le riviste
«Vaca fujeton» (4 numeri)
«Nick mano fredda: fare cinema in Romagna» (7 numeri).
Info: tel. 0544 580329, www.vaca.it

 
Percorso guidato ai servizi per: