Sito Ufficiale del Comune di Russi

Vai ai contenuti principali
 
Sito Ufficiale del Comune di Russi
 
Sei in: Home - Gli Uffici info... - Il G.S. Lamone premiato al concorso "Primo è l'Ambiente"  
Gli Uffici informano

Il G.S. Lamone premiato al concorso "Primo è l'Ambiente"

Fra le 13 associazioni e società sportive premiate, mercoledì 12 giugno a Bologna, spicca anche il Gruppo Sportivo podistico russiano

CS-La-G.-S.-Lamone-premiata-al-concorso-Primo-e-l-Ambiente

Alla serata di premiazione del concorso "Primo è l'Ambiente - La tua idea di sostenibilità diventa realtà ", un progetto volto a rendere ecosostenibili gli eventi sportivi, ideato dalla  Uisp Emilia-Romagna, con la collaborazione di  Punto 3 srl e il contributo della Regione Emilia-Romagna è stato premiato , classificandosi al terzo posto, anche il Gruppo Sportivo podistico “G. S. Lamone” di Russi.

Sono in tutto 13 i progetti messi in campo, tra ottobre 2018 e giugno 2019, da Piacenza a Rimini, in occasione di manifestazioni e gare sportive - dalla maratona al nuoto, dal beach tennis al basket -, che hanno vinto la prima edizione del concorso e sono stati premiati, mercoledì 12 giugno , dall’assessore regionale all’Ambiente Paola Gazzolo, dal presidente Uisp Mauro Rozzi e dagli amministratori comunali di Rubiera (Re) Gianfranco Murrone, di Russi (Ra) Sergio Retini (già Sindaco che ha sostenuto e appoggiato la realizzazione del progetto durante il suo mandato) e di Formigine (Mo) Giorgia Bartoli, presenti assieme agli organizzatori.

“Avete messo in campo grandi idee  e oggi ne avete presentate di nuove in un percorso compiuto insieme alla Uisp Emilia-Romagna che allo sportpertutti ci permette di aggiungere l'aggettivo sostenibile. Il lavoro è stato intenso  - ha dichiarato l'assessora Paola Gazzolo  alla conferenza che si è tenuta nella sala B della terza torre in via della Fiera 8 a Bologna - lo abbiamo seguito da vicino in linea con lo spirito del protocollo sullo sport sostenibile firmato insieme alla Uisp. È un percorso che deve andare avanti e legare questa esperienza a quella dell'agenda 2030, puntando ad allargare la partecipazione e le alleanze."

 
Percorso guidato ai servizi per: