Sito Ufficiale del Comune di Russi

Vai ai contenuti principali
 
Sito Ufficiale del Comune di Russi
 
Sei in: Home - Comune - Russi nel Mondo - Cooperazione In... - Mozambico - Una delegazione russiana accolta dall'ambasciatore del Mozambico  
Mozambico

Una delegazione russiana accolta dall'ambasciatore del Mozambico

Nel dicembre 2005

Nel dicembre 2005 una delegazione del Comune di Russi e dell’Associazione Amici del Mozambico è stata accolta dall’ambasciatore mozambicano a Roma, Francisco Elias Paulo Cigarro. Obiettivo dell’incontro: illustrare all’ambasciatore l’attività di cooperazione che in questi cinque anni ha unito il Comune di Russi e il Mozambico e discutere insieme di quali esigenze si prospettano per il futuro, in modo da pianificare in maniera più efficace le iniziative di solidarietà.

Il presidente dell’Associazione Amici del Mozambico, Mauro Rambaldi, e gli assessori Gianluigi Castellari e Mario Silvestri hanno presentato all’ambasciatore i progetti portati avanti negli ultimi anni: le scuole con i relativi refettori, le adozioni a distanza, i pozzi, tutte opere realizzate in stretta collaborazione con le istituzioni mozambicane e soprattutto con la missione di Maimelane, gestita da missionarie italiane legate alla diocesi di Vercelli.

I-componenti-della-delegazione

I componenti della delegazione

L’ambasciatore Cigarro, dal canto suo, ha discusso su quali potrebbero essere le nuove esigenze che si stanno delineando nel paese, che in particolare riguardano due aree di intervento. In primo luogo sarebbe importante creare progetti per favorire concessioni di microcredito nelle aree rurali, in modo da ridare slancio alla piccola economia. In secondo luogo, superata la crisi successiva alla fine della guerra civile, e avviata un’istruzione elementare di base in molte zone del paese, si rende necessario sviluppare la formazione professionale dopo la scuola dell’obbligo, per avviare i ragazzi nel mondo del lavoro con competenze tecniche sempre più elevate.

L’ambasciatore mozambicano e i delegati di Russi hanno poi riflettuto sull’importanza di creare una rete fra le associazioni italiane che si occupano di cooperazione in Mozambico, per unire le forze e mettere in campo più risorse.

 
Percorso guidato ai servizi per: