Sito Ufficiale del Comune di Russi

Vai ai contenuti principali
 
Sito Ufficiale del Comune di Russi
 
Sei in: Home - ALLEGATO 5  

ALLEGATO 5

Allegato 5)

DICHIARAZIONE RELATIVA ALL’OFFERTA COMPONENTE ECONOMICA AGLI ONERI PER LA SICUREZZA AZIENDALE

STAZIONE APPALTANTE:

COMUNE DI RUSSI

Area Finanziaria

Piazza D.A. Farini n. 1

48026 RUSSI (RA)

PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DELLA CONCESSIONE RELATIVA AL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PERIODO 1/3/2017 – 31/12/2021

Il sottoscritto   codice fiscale n.  
nato il   a  
in qualità di  
dell’impresa  
con sede in  
in via   n.   Cap.  
Tel. n.   Fax n.  
codice fiscale  
indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) _______________________________________________________________
che partecipa alla procedura in oggetto come
(in caso di concorrente singolo)  
  • imprenditore individuale, anche artigiano / società commerciale / società cooperativa [lettera a ) dell’art. 45, comma 2, del D.Lgs. 50/2016] o consorzio fra società cooperative di produzione e lavoro costituito a norma della legge 422/1909 e s.m. / consorzio tra imprese artigiane di cui alla legge 443/1985 [lettera b ) dell’art. 45, comma 2, del D.Lgs. 50/2016] oppure consorzio stabile [lettera c ) dell’art. 45, comma 2, del D.Lgs. 50/2016]
 
in alternativa  
(in caso di raggruppamenti temporanei di concorrenti o consorzi ordinari di concorrenti o aggregazioni di imprese o GEIE)  
  • capogruppo di un raggruppamento temporaneo di concorrenti o di un consorzio ordinario di concorrenti o di un GEIE di cui alle lettere d ), e ), f ) o g ) dell’art. 45, comma 2, del D.Lgs. 50/2016 formato dalle seguenti imprese (indicare ragione sociale e sede ):
 
 
 

DICHIARA DI OBBLIGARSI

ad assumere l’esecuzione dei servizi oggetto della concessione di tesoreria comunale, così come descritti nello schema di convenzione posto a base di gara e nel rispetto di quanto offerto in sede di relazione tecnica.

Ed OFFRE i seguenti valori

Parametro economico

Offerta

Parametro riferimento (vedi criteri - Allegato A)

A1

Tasso di interesse passivo applicato su eventuali anticipazioni di tesoreria

La mancata indicazione dello spread comporta la non ammissione a valutazione dell’offerta con conseguente esclusione del concorrente dalla gara.

Indicare spread offerto

(in cifre)_____________%

(in lettere)________________ __________

__________________________________

Maggiorazione o diminuzione in p.p.a. rispetto a tasso Euribor 3 mesi (base 360) media mese precedente

(con max 3 decimali)

A2

Tasso di interesse attivo applicato sulle giacenze di cassa presso il Tesoriere o su altri conti correnti intestati all’Ente

La mancata indicazione dello spread comporta la non ammissione a valutazione dell’offerta con conseguente esclusione del concorrente dalla gara.

Indicare spread offerto

(in cifre)_____________%

(in lettere)________________ __________

__________________________________

Maggiorazione o diminuzione in p.p.a. rispetto a tasso Euribor 3 mesi (base 360) media mese precedente

(con max 3 decimali)

A3

Commissioni a carico di terzi creditori per accrediti su conti correnti bancari su Istituti diversi dal Tesoriere

Non sono ammesse, a pena di esclusione dalla gara, offerte (sempre riferite alla somma delle offerte formulate da ciascun concorrente per ogni categoria di importo sopra evidenziata) superiori a 5 euro.

Indicare la commissione offerta

Importi da € 500,01 a € 2500,00

(in cifre)€___________________________

(in lettere) €_____________________________

_______________________________________

Importi da € 2500,01 a € 5000,00

(in cifre)€___________________________

(in lettere) €_____________________________

_______________________________________

Importi oltre € 5000,00

(in cifre)€___________________________

(in lettere) €_____________________________

_______________________________________

Commissioni per bonifici di importi inclusi nei seguenti intervalli:

  • importi da € 500,01 a € 2.500,00
  • importi da € 2.500,01 a € 5.000,00
  • importi oltre € 5.000,00

Non saranno applicate commissioni ai bonifici di importo pari o inferiore a € 500,00, a quelli effettuati a favore di enti pubblici, a quelli effettuati per il pagamento di retribuzioni al personale dipendente, a quelli effettuati per il pagamento di gettoni di presenza e indennità degli organi istituzionali dell'ente, ai pagamenti delle utenze (energia elettrica, riscaldamento, acqua, telefono), all’erogazione di contributi e sussidi a carattere sociale ed assistenziale e ai rimborsi e al pagamento di rate di mutui e finanziamenti come disciplinato dall’art. 7 dello schema di convenzione. In caso di più mandati intestati ad un unico beneficiario inviati nello stesso giorno al tesoriere, si applica un’unica commissione, pari al valore riferito alla fascia in cui si colloca la somma degli importi dei mandati.

(con max 2 decimali)

A4 Commissione unica applicata all’addebito permanente SDD (addebito diretto SEPA) per le riscossioni delle entrate dell’ente da parte di correntisti di istituti di credito diversi dal tesoriere.

Indicare la commissione offerta

(in cifre)€___________________________

(in lettere) €_____________________________

_______________________________________

Non saranno applicate commissioni a carico dell’ente per SDD di correntisti dell’istituto tesoriere

(con max 2 decimali)

A5 Commissione omnicomprensiva per la riscossione mediante avvisi MAV

Indicare la commissione offerta

(in cifre)€___________________________

(in lettere) €_____________________________

_______________________________________

(con max 2 decimali)
A6 Sistema di pagamento tramite POS. Commissione di gestione del transato tramite Pagobancomat.

Indicare la commissione offerta

(in cifre)_____________%

(in lettere)_____________ __________________

_______________________________________

Il concorrente dovrà formulare l’offerta indicando la percentuale da applicarsi al transato quale commissione di gestione.

(con max 3 decimali)

A7 Sistema di pagamento tramite POS. Commissione di gestione del transato tramite Carta di credito.

Indicare la commissione offerta

(in cifre)_____________%

(in lettere)_____________ __________________

_______________________________________

Il concorrente dovrà formulare l’offerta indicando la percentuale da applicarsi al transato quale commissione di gestione.

(con max 3 decimali)

A8

Sponsorizzazione annua finalizzata ad attività promozionali nel campo sociale, culturale, turistico e per le finalità istituzionali dell’ente

Si evidenzia che in fase di attribuzione dei punteggi la Commissione limiterà le sue valutazioni unicamente all’unità centesimale, restando quindi esclusa ogni considerazione per le frazioni millesimali. L’arrotondamento al centesimo avverrà per troncamento. In caso di offerta pari a 0 (zero) il punteggio attribuito sarà pari a 0 (zero).

Indicare il contributo offerto

(in cifre)€___________________________

(in lettere) €_____________________________

_______________________________________

Al netto degli oneri fiscali di legge

(In caso di discordanza tra l’offerta in cifre e quella in lettere, prevarrà quest'ultima)

Il concorrente dichiara che gli oneri economici relativi alla sicurezza aziendale ammontano ad euro___________________________________

DATA E FIRMA

______________________ _____________________

NB: La dichiarazione relativa all’offerta economica deve essere sottoscritta dal legale rappresentante del concorrente o da suo procuratore e non può presentare correzioni che non siano da lui stesso espressamente sottoscritte per conferma. Nel caso di presentazione da parte di un procuratore del legale rappresentante, va trasmessa la relativa procura qualora la stessa non sia già stata inserita all'interno della Busta A. Nel caso di raggruppamenti temporanei di concorrenti, o consorzi ordinari di concorrenti o non ancora costituiti le dichiarazioni/offerte di cui sopra devono essere sottoscritte da tutti i soggetti che costituiranno il concorrente.

 
Percorso guidato ai servizi per: